Le resine possono essere messe in opera col “fai da te”?

No, perché è molto rischioso mettere in opera col “fai da te” qualsiasi sistema di resina, non per un la materia in se perché non è pericolosa di per sé, ma potrebbe comunque causare dei problemi se maneggiato incautamente da gente inesperta.

In effetti le condizioni di controllo che si devono effettuare sono tante, ovvero:

- controllo variabili atmosferiche, temperatura e di umidità;

- valutazione delle temperature dei sottofondi e atmosfera;

- verifica delle variabili di densità;

- controllo del rapporto di miscelatura;

- valutazione e trattamento dei fondi, delle loro umidità, coesioni, pulizie, impregnazioni, ecc.

Per cui si può dedurre che la condizione necessaria perché le pavimentazioni in resina funzionino e vengano messe in opera, deve essere fatto da un personale preparato, qualificato e con la giusta esperienza.

RESIMP SRL
Via LUNGA 32 A
24021 ALBINO BG
info@resimpsrl.com
Cell. 3488554691
P.IVA 03731730168
REA 403767 - CAP SOC I.V: 10.000 €

©2019 Resimp Srl | Resine Impermeabilizzazioni e pavimenti in resina

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni

Accetto i cookie
  • Impermeabilizzazioni continue
  • Impermeabilizzazione tetti
  • Realizzazione pavimenti decorati
  • Realizzazione pavimenti drenanti
  • Pavimentazioni carrabili e pedonabili
  • Impermeabilizzazioni Idroespansive
  • Impermeabilizzazioni piscine
  • Pavimenti a resine liquida
  • Garanzia ventennale*
  • Pavimenti Antiscivolo e Antisdrucciolo
  • Isolamento acustico per rumori di calpestio
  • Isolamento termico impermeabile

Search